|
28.9.2007 - Locali temporali anche al sud, rovesci altrove ma in miglioramento

28.9.2007 - Locali temporali anche al sud, rovesci altrove ma in miglioramento
- Francesco NUCERA - Un intenso cut-off sta ancora condizionando pesantemente il tempo sull’Europa centrale e sull’Italia ove ruotano una serie di sistemi perturbati.

Uno di questi sta attraversando il centro Italia e si dirige verso levante, mostrandosi più attivo sui Balcani ove si risente del forcing dinamico alle alte quote.

La nuvolosità in arrivo al sud e legato al fronte freddo è di tipo medio bassa dati i moti ascensionali limitati nei piani bassi troposferici.

Ma può incrementarsi laddove sono presenti nuclei di Avvezione di Vorticità positiva e trasportati dal poderoso getto che dal Mediterraneo centrale vira verso l’area balcanica

Ionio meridionale, Calabria, Puglia

Si nota in queste ore la nascita di una discreta convergenza umida sulle regioni meridionali, afflusso presente sottovento all’asse di saccatura e inserito in un nascente ramo del getto sub tropicale.

L’avvezione calda in seno ad una debole Warm Conveyor belt e il cui massimo è presente tra lo Ionio meridionale e la Calabria, trasporta anche un buon contributo umido (mixing ratio, 13 g/kg) che tende ad incrementare l’energia convettiva a disposizione in una zona che grosso modo si estende dallo Ionio sin verso la Puglia meridionale. L’instabilità atmosferica viene inoltre incentivata da aria più secca e fresca in arrivo da ovest che si intrufola sul alito da sud nei bassi strati

Il trasporto caldo e umido incrementa i moti ascensionali specie laddove si risente della maggiore baroclinicità e dove la WCB interagisce col sistema frontale. Da notare anche su questa zona lo shear verticale in incremento, lo showalter Index inferiore allo zero e la propensione dell’aria a ruotare più rapidamente con la quota, alla base per isolate formazioni temporalesche associate a grandine e colpi di vento.


Centro Nord Italia

Ancora fenomeni anche a carattere di rovescio sono attesi nelle prossime 6-8 ore, in particolare l’area più esposta risulta sempre il settore di Nord est a causa di una nuvolosità connessa ad una “Comma” post frontale in aria fredda, inserita in un minimo di geopotenziale e capace ancora di generare rovesci, temporali e raffiche di vento.
Il tempo lentamente è comunque destinato ad un miglioramento su tutta la Penisola




Fulmini a Tropea
Fulmini a Tropea
Nuvole sullo Zomaro
Nuvole sullo Zomaro
Nuvole sul Castello di Roccella Jonica
Nuvole sul Castello di Roccella Jonica
Previsioni gratis per il tuo sito
Previsioni professionali per il tuo sito
Previsioni meteo per giornali e riviste
password dimenticata? clicca qui
Nessun Banner disponibile